Razionalismo italiano sul litorale di Ostia

La Vecchia Pineta

Lo stabilimento balneare degli anni '30, prezioso esempio del razionalismo italiano, è realizzato su progetto dell' architetto Vallot e dell'ing. Sicher e presentato in occasione di un bando di concorso della Regia Capitaneria di Porto del Compartimento Marittimo di Civitavecchia.

Interessato dagli eventi bellici e rimaneggiato più volte negli anni, lo stabilimento è stato coinvolto in un corretto intervento di restauro e adeguamento nel 2006. Alcuni particolari sembrano essere sempre esistiti, come la sala meridionale vetrata e la leggera estroflessione della vetrata lato lungomare. I bagni per distribuzione e materiali pur essendo evidentemente contemporanei richiamano le linee novecentiste. Le citazioni dell'estetica navale sono quelle che ritroviamo anche nei circoli sportivi lungo il Tevere. 
Gli esterni sono caratterizzati dal bagliore del travertino e sono un tutt'uno con la scala di colori dell'arenile.
I materiali sono ancora quelli tipici del Razionalismo romano degli anni Trenta: Cipollino Greco, Rosso Levanto, Rosso di Sicilia, Travertino Romano.


foto web


foto Margarete architetti

foto Margarete architetti

foto Margarete architetti

foto Margarete architetti

foto Margarete architetti


foto Margarete architetti


foto Margarete architetti

foto Margarete architetti

foto Margarete architetti

foto Margarete architetti


foto Margarete architetti

Margarete Works/ Studio in Piazza dei Carracci a Roma

FLAMINIO_Roma    arch. Anselmi 2014

Interior design di un ufficio a Roma  per professionisti in movimento tra diverse sedi.
sfoglia la gallery del progetto



URBAN LIGHTSCAPE_Roma EUR progetto finalista

URBAN LIGHTSCAPE_Roma EUR   margarete + Fabio Rabuzzi 2015

Margarete in collaborazione con il light designer Fabio Rabuzzi nella shortlist dei finalisti!

AIDI, Associazione Italiana di Illuminazione, di seguito definito “Ente Banditore”, in collaborazione con APIL, PLDC, Master Lighting Design “Sapienza” e Università Roma Tre bandisce un concorso di idee internazionale di luce a scala urbana, promosso dal Consiglio Nazionale Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori e dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia. Il concorso si svolge in un’unica fase e in forma anonima, per l’elaborazione di un concept di illuminazione per il quartiere di Roma EUR, nello specifico l’area denominata “Pentagono”. 

Palazzo Buonaccorsi a Macerata



La forza simpatica dell'opera d'arte
Palazzo Buonaccorsi a Macerata
nuovo articolo per LifeMarche magazine. Febbraio 2015.
di arch. Eleonora Crucianelli
Leggi l'articolo 

Santuario di San Giacomo a Monteprandone









Turismo nei luoghi di culto 
San Giacomo della Marca 
Nuovo articolo per LifeMarche magazine.
Di arch. Eleonora Crucianelli

Villa Eugenia a Civitanova Marche








Le Marche e i Napoleonidi della diaspora
Villa Eugenia 
nuovo articolo per LifeMarche magazine. 
Di arch.Sara Anselmi
Quella volta in cui il vino marchigiano salvò Napoleone III